13 febbraio: giornata mondiale della Radio

Scritto da il 13 febbraio 2020

13 febbraio: giornata mondiale della radio. E il mondo la celebra.

In tutto il mondo  oggi  si celebra la radio, meravigliosa invenzione di Guglielmo Marconi che non conosce momenti di stanchezza. La radio ci fa sempre compagnia: fateci caso, nessuno di noi può dire di vivere senza.

 

La colonna sonora della nostra giornata

Al mattino a colazione,  mentre ci prepariamo ad affrontare la giornata, sotto la doccia,  mentre sbrighiamo le faccende domestiche, in auto, in ufficio, in compagnia di chi  amiamo… La radio è sempre lì, pronta ad accompagnare  la nostra giornata. E anche quando “non richiesta”, la sua presenza è una costante nella nostra vita. Pensiamo ai negozi, ai centri commerciali, agli studi medici e ai bar…. è una compagna di vita  discreta, che ci fa volare alto con la musica, ci fa sorridere con i suoi intrattenitori, ci tiene informati quando siamo impegnati a fare altro Che vita sarebbe senza la radio? Quanto sarebbero  silenziose in modo assordante le nostre giornate?

La radio senza confini

Non solo in fm ma anche grazie al web ormai la radio non conosce più confini territoriali. Una volta le emittenti erano legate ad una diffusione strettamente territoriale  mentre oggi,  grazie ad internet,  è possibile essere ascoltati in tutto il mondo. Il web, in questo senso, rappresenta uno strumento veramente democratico che permette a tutti noi, ovunque ci troviamo, di collegarci anche con le realtà più remote.

 

 

Chi ascolta la radio oggi…. e “come”?

A dispetto di chi dice che l’ascoltatore della radio oggi è “anziano” perchè i ragazzi sono sempre meno legati al mezzo radio e più affezionati alle app che permettono di scaricare e ascoltare musica all’infinito, secondo Claudio Astorri la radio oggi è ascoltata dal 66,97% della popolazione oltre i 14 anni. Anche i teenagers quindi  sembrano essere affezionati della “cara vecchia radio” che , a differenza della tv, sembra non conoscere crisi. Anzi, dimostra sempre più di stare al passo con i tempi grazie alle sue infinite estensioni, dal web alle app.  Io per esempio,  quando non sono in onda ascolto la radio con questi “mezzi”:

  1.  pc
  2. smartphone
  3. tv
  4. radio
  5. autoradio

… E voi?

 

 

 

Simonetta de Chiara Ruffo

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi