A Pompei torna la Schola Armaturarum

Scritto da il 3 gennaio 2019

“A Pompei i crolli negli scavi archeologici sono un capitolo chiuso”. Ad affermarlo è Massimo Osanna, direttore generale della città emersa dalla lava del Vesuvio del 79 d.C. che oggi ha aperto, con non poca soddisfazione, il nuovo percorso tra le mura della Schola Armaturarum per la quale è stato ultimato il restauro. “Qui c’è la somma di tutto quello che abbiamo fatto – ha continuato Osanna – e che ora vogliamo rendere fruibile a tutti”. I visitatori vedranno quel che resta di ciò che fu sede di un’associazione di gladiatori dell’antica Pompei. L’opera del team di restauratori ha consentito di rimettere insieme i pezzi del puzzle degli affreschi, sbriciolatosi per il crollo del novembre del 2010. I colori vividi che hanno riportato a nuovo, con le anfore emerse nei recenti Scavi, testimoniano l’importanza di questo edificio, che potrà essere visitato dai turisti, ogni giovedì, organizzati in piccoli gruppi.

Laura De Gisi

Giornalista professionista dal 2013, innamorata dello sport (da guardare e praticare), al di là della mia fede calcistica biancoverde. Abituata a soffrire quindi, ma anche a rialzarmi dopo una sconfitta e soprattutto a saper assaporare al meglio le vittorie. Nasco timida ma sono sfacciata per necessità.
____________________________________
laura@radiopuntonuovo.it
Laura De Gisi

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi