Allerta vento e gelo, scuole chiuse a Napoli

Scritto da il 22 febbraio 2019

Vento forte e a tratti molto forte persistente sull’intero territorio regionale a partire dalla mezzanotte e per l’intera giornata di domani. Significativo abbassamento generalizzato delle temperature con diminuzione anche di 8-10 gradi e conseguenti nevicate e gelate nelle zone interne e montuose. Lo comunica la Protezione Civile della Campania che ha emanato un avviso di criticità meteo per vento e mare, nevicate e gelate. Nella nota si legge, in dettaglio “Precipitazioni locali, prevalentemente nevose oltre i 200 metri e localmente anche a quote inferiori, con apporto al suolo da debole a localmente moderato. Venti forti o localmente molto forti nord-orientali, con possibili raffiche. Gelate oltre i 200-300 metri”. Si raccomanda pertanto agli enti competenti di attivare tutte le misure atte a prevenire, mitigare e contrastare i fenomeni attesi soprattutto in ordine alle sollecitazioni del vento e del mare. Per quanto attiene all’anomalia termica con abbassamento delle temperature, importante è anche prestare attenzione alle fasce fragili della popolazione con l’individuazione preventiva di spazi idonei per l’accoglienza dei senza fissa dimora e l’allertamento dei soggetti in grado di fornire assistenza. La Sala operativa e il Centro Funzionale seguiranno l’evolversi dei fenomeni in modalità h24.

L’Amministrazione comunale di Napoli ha emanato un’ordinanza con la quale ha disposto per la giornata di domani la chiusura di tutte le scuole cittadine pubbliche e private, compresi gli asili nido, di ogni ordine e grado, dei parchi e dei cimiteri centrali e periferici cittadini. La decisione di Palazzo San Giacomo è maturata dopo che la Protezione civile della Regione Campania ha emanato un “avviso di criticità meteo” nel quale sono previsti tra l’altro “venti forti o localmente molto forti nord-orientali, con possibili raffiche” oltre che a “precipitazioni locali, prevalentemente nevose oltre i 200 metri e localmente anche a quote inferiori, con apporto al suolo da debole a localmente moderato”. Ed ancora, previsti “mare agitato al largo e lungo le coste esposte, con possibili mareggiate. Gelate oltre i 200-300m, soprattutto sul settore interno della zona”.


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi