Arte e poesia tra le strade di Salerno

Scritto da il 9 ottobre 2020

Muri d’autore, un itinerario che con la poesia e l’arte urbana ha trasformato un quartiere.

Arte e poesia tra le strade di Salerno

Come ogni venerdì alle 18.45, con Campania da scoprire visitiamo un luogo della regione grazie all’ausilio di guide d’eccezione.
Questa settimana ad accompagnarci la destination manager ed esperta di promozione turistica Annalisa Accetta che ci guida lungo un itinerario fra arte e poesia tra le strade di Salerno.

Dove andiamo

Con Annalisa andiamo alla scoperta del “Rione Fornelle” uno dei quartieri più antichi del centro storico di Salerno. Quartiere che è stato protagonista di un progetto di riqualificazione che a partire dal 2016 lo ha reso uno dei luoghi più incantevoli e interessanti di Salerno.

L’itinenario di cui abbiamo parlato a Campania da scoprire è dedicato in particolare ai “Muri d’autore”, che prende il nome da un progetto lanciato dalla Fondazione Alfonso Gatto, il celebre poeta che al Rione Fornelle ebbe i natali.

 

Il progetto Muri d’Autore, arte a poesia tra le strade di Salerno

Unire la poesia all’arte urbana. Un progetto al quale hanno preso parte numerosi artisti della scena nazionale e internazionale.
Sulle pareti dei vicoli e delle corti, lungo le scalinate e nei cortili, tra le lenzuola appese ai balconi e le panchine, risaltano versi di Alda Merini, Ungaretti, Dylan Thomas, Paul Eluard, Nazim Hikmet, Salvatore Quasimodo, Totò, Massimo Troisi, Eduardo de Filippo, Salvatore Di Giacomo e molti altri si mescolano ai murales realizzati da artisti italiani e stranieri come Davide Brioschi, Carlos Atoche,  Carlo Oneto (alias Knet) Mauro Trotta.
Un luogo di arte, racconti e poesia da non perdere.

Foto di Annalisa Accetta

Ascolta la visita guidata virtuale di Annalisa Accetta

Katia Manna

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi