ATALANTA-NAPOLI 1-2, decide una prodezza di Milik

Scritto da il 3 dicembre 2018

Il ritorno al gol di Milik regala tre punti d’oro al Napoli che espugna Bergamo allungando sull’Inter e restando in scia della Juve. Azzurri subito avanti nel primo tempo con Fabian Ruiz. Nella ripresa la zampata dell’ex Zapata rimette tutto in discussione, prima del sigillo del centravanti polacco che al 85′ riporta avanti gli ospiti con una perla di rara bellezza. 

IL TABELLINO

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Mancini (44′ st Tumminello), Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Rigoni (26′ st Valzania), Zapata.  A disposizione: Gollini, Rossi, Djimsiti, Toloi, Bettella, Adnan, Castagne, Pessina, Reca, Pasalic. Allenatore: Gasperini

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Maksimovic (32′ st Hysaj), Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Fabian Ruiz (32′ st Zielinski); Insigne, Mertens (37′ st Milik). A disposizione: Karnezis, Meret, Malcuit, Luperto, Ghoulam, Diawara, Rog, Younes. Allenatore: Ancelotti

ARBITRO: Giacomelli di Trieste

MARCATORI: 2′ pt Fabian Ruiz (N). 11′ st Zapata (A), 40′ st Milik (N)

NOTE: Ammoniti: Masiello (A); Ruiz, Mario Rui (N). Recupero: 1′ pt, 4′ st.


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi