AVELLINO #03 – Galderisi: “Bisogna guardare poco e ascoltare poco. Ricordo quelle palle di neve…”

Scritto da il 25 novembre 2022

PODCAST/ Tra passato, presente e futuro, mister Nanu Galderisi ha provato ad analizzare l’attuale momento dell’Avellino di Massimo Rastelli, proiettandosi alle sei gare che mancano alla fine del 2022, senza dimenticare un simpatico aneddoto che lo vide protagonista al “Partenio-Lombardi” con la maglia dell’Hellas Verona. Qui di seguito l’intervento dell’ex tecnico biancoverde al “Pomeriggio da Supereroi” di Radio Punto Nuovo.

ASCOLTA QUI L’INTERVISTA COMPLETA

 

 

“In momenti del genere, bisogna guardare poco e ascoltare poco, – ha dichiarato Galderisi – contando solo sulle proprie forze. L’impegno c’è sempre, anche quando le cose vanno male, ma bisogna essere più bravi a compattarsi e a trovare insieme il nemico da sconfiggere. Cercare quella volontà e quella serenità che ti può portare ad essere vincente nei momenti difficili. Per tutte le squadre arrivano questi momenti ed è proprio in certe situazioni che vengono fuori la forza e i valori di un gruppo. L’Avellino ha scelto anche di cambiare e di prendere un allenatore molto esperto come Rastelli, che conosce bene la piazza ed è molto amato da tutti i tifosi. Credo che ci vogliano pazienza, equilibrio e tanta cattiveria sportiva.”

(Foto: Carmine Bellabona)

Ascolta anche:

Cesare Cattaneo: “Nella squadra dell’80 c’erano grinta ed amicizia”


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi