Avellino, Braglia: “Tante difficoltà, con il mercato un 2021 diverso”

Scritto da il 15 dicembre 2020

“Ci girano le scatole, la ruota in questo momento gira così, dobbiamo lavorare per far cambiare il vento. Con la Ternana abbiamo scelto di fare un tipo di gara accorta, chiudendo gli spazi e provando a ripartire giocando sulle seconde palle, anche valutando il nostro momento. E’ un mese che non ci alleniamo, è difficile, resto del parere che si potevano spostare al 2021 un po’ di gare per non darci tutta questa pressione. Ora dobbiamo dare il meglio di noi stessi, non voglio giustificazioni e ribadisco che questa squadra, totalmente rinnovata e che non ha giocato mai al completo, può arrivare dal quinto posto in su. I conti li faremo alla fine”, così Piero Braglia alla vigilia della sfida interna contro il Monopoli.

Il tecnico biancoverde aggiunge: “Nelle ultime gare abbiamo cambiato modulo per esigenza ma anche perché c’era da sistemare un po’ di cose. In prospettiva abbiamo già delle idee e penso che il Ds molte le abbia già sviluppate. Le prossime tre partite non sono decisive in prospettiva perché da gennaio inizierà un nuovo campionato. Noi ci siamo resi conto che qualcosa c’è da migliorare, lo faremo grazie al mercato, e faremo un grande girone di ritorno, sicuramente diverso da quanto visto finora. Il Monopoli è squadra da trasferta, con Scienza ha fatto sempre bene, quindi come sempre non c’è da fidarsi”.

Dino Manganiello

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi