Serie C: crolla l’Avellino, blitz Casertana e pari al “Menti”

Scritto da il 29 novembre 2020

Brutto scivolone interno dell’Avellino ancora sconfitto al Partenio-Lombardi. Stavolta a passare è il Catania, lanciato da un autogol di Miceli su cross basso di Welbeck dopo cinque minuti della ripresa. Il raddoppio ad opera di Pecorino, nel finale Maniero con un gran sinistro prova a scuotere i lupi ma il punteggio resta di 2-1 in favore degli etnei.

1-1 invece al “Menti” tra Juve Stabia e Paganese. Vespe avanti con Romero, ma gli ospiti impattano con Mendicino nel finale di primo tempo. Azzurrostellati in dieci nei minuti finali per la contestatissima espulsione di Gaeta.

Va alla Casertana invece l’altro derby campano, quello contro la Cavese trafitta da Carillo a cinque minuti dal termine. Vincono solo in trasferta i falchetti. È crisi nera invece per gli uomini di Maiuri.

Claudio De Vito

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi