Avellino, Capuano: “Subito gli attaccanti, poi senza porsi limiti”

Scritto da il 4 gennaio 2020

Il prolungamento del contratto mi gratifica, c’è stato un adeguamento per me ed è stato regolarizzato il mio secondo: sono cose che, se fatte da una società appena insediatasi, inorgogliscono. Ringrazio tutti, e ringrazio anche Di Somma e la vecchia società perché mi hanno dato la possibilità di essere qui. Ho dato delle indicazioni per quanto riguarda il mercato, siamo corti soprattutto in difesa e in attacco, qualcuno arriverà prima della partita del 12 contro la Vibonese, ma il mercato è lungo e non si deve avere fretta. Posso dire che bisogna intervenire davanti, con almeno due acquisti, ma che serve anche un portiere e qualcosa dietro”, così Ezio Capuano nel corso della conferenza post rinnovo contrattuale.

Il tecnico biancoverde aggiunge: “Comincia con il girone di ritorno un altro campionato e noi lo approcciamo senza fare voli pindarici. Detto ciò, sia chiaro che siamo l’Avellino, che vogliamo migliorare, che io le vorrei vincere tutte e che poi i playoff sono gare aperte a tutti i risultati e che quindi possiamo provarci. Rispetto a poche settimane fa, mi interfaccio con una società presente, strutturata e che progetta in modo serio. Questo non significa denigrare chi c’era prima”. 

Dino Manganiello

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi