Avellino corsaro a Messina 0-1

Scritto da il 14 novembre 2021

L’Avellino batte il Messina a domicilio e conquista dopo 8 mesi e mezzo di nuovo una vittoria in trasferta. Basta il primo gol di Kanoute in campionato a portare i 3 punti per i lupi che avanzano in classifica raggiungendo quota 23.

Settimo risultato utile per la squadra di Braglia che avanza nella rimonta di posizioni di classifica più consone agli obiettivi dei biancoverdi

IL TABELLINO

Marcatore: 32’pt Kanoutè (A)

Messina (3-5-2): Lewandowski; Celic (87’st Busatto), Carillo, Mikulic; Sarzi Puttini, Gonçalves (70’st Distefano), Fofana, Catania (45’st Russo), Simonetti; Adorante, Vukusic. A disp.: Fusco, Rondinella, Fantoni, Distefano, Konate, Marginean, Russo, Busatto. All.: Capuano.

Avellino (4-2-3-1): Forte; Rizzo, Dossena, Silvestri, Tito (80’st Mignanelli); Matera (87’st De Francesco), D’Angelo; Micovschi (65’st Bove), Kanoute, Di Gaudio (80’st Aloi); Maniero (80’st Plescia). A disp.: Pane, Aloi, Sbraga, Mastalli, Gagliano, De Francesco, Plescia, Bove, Messina, Mignanelli. All.: Braglia.

Arbitro: Giuseppe Collu di Cagliari. Assistenti: Thomas Miniutti di Maniago e Giuseppe Centrone di Molfetta. Quarto ufficiale: Stefano Milone di Taurianova.

Note: ammoniti: Catania, Simonetti; angoli 2-10; recupero: 1’pt – 4’st

Bruno Gaipa

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi