Avellino corsaro in Sardegna. Lanusei battuto 2-0: la vetta ora a meno 7

Scritto da il 9 febbraio 2019

L’Avellino era chiamato alla prova decisiva in Sardegna, che riapre il campionato e la corsa al primo posto.
Dopo 2 minuti si fa male Morero costretto ad uscire prematuramente dal campo. Infortunio da verificare.
La squadra di Bucaro però batte il Lanusei  e sfodera tutto il cinismo necessario : segnano De Vena al 32′ su rigore ( e raggiunge a quota 16 la testa della classifica marcatori in coabitazione con Marcheggiani del Cassino) e Tribuzzi al 86′ che approfitta di una papera dell’estremo difensore sardo, La gorga.

Nel finale, rigore per il Lanusei e 5 minuti di recupero che fanno pensare ad una gara che si può riaprire: non è così perchè Viscovo neutralizza tutto con una grande parata .

Si torna in campo mercoledì, in casa contro il Flaminia, ma ora i lupi devono crederci e non devono più fermarsi.

Ascolta lo Speciale Sportivo:

 

 


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi