Avellino, Iovino: “Accordo firmato con Circelli, resto a disposizione”

Scritto da il 18 marzo 2020

Al ‘Pomeriggio da Supereroi’ su Radio Punto Nuovo è intervenuto l’ex dirigente biancoverde, Bruno Iovino: “Difficile immaginare scenari in questo momento, si sta lavorando con il massimo senso di responsabilità, usando il cervello e non il cuore. I tesseramenti? Sappiamo che la stagione termina il 30 giugno, quella data non si può superare, a meno che il Coni non emetta una deroga. Al momento non è così, quindi resta quella dead-line. Io immagino una ripresa a inizio maggio, magari a porte chiuse, ci sarebbero due mesi a disposizione. Bisogna però muoversi con cautela, giorno per giorno, anche per quanto concerne contratti ed eventuali sforamenti del calendario. L’Avellino? Avevo dato disponibilità a Circelli, con un accordo firmato, in attesa di sviluppi. Aspettiamo cosa decide la nuova società. La mia posizione è lineare, c’è un ottimo rapporto con D’Agostino, sono a disposizione. L’importante è che l’Avellino non corra rischi come è successo poco tempo fa con la documentazione presentata in Figc”.

Ascolta l’intervento di Bruno Iovino

Dino Manganiello

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi