Avellino, la carica degli ex. E Gautieri: “Ora rabbia e determinazione”

Scritto da il 2 maggio 2022

Nella zona spogliatoi del Partenio-Lombardi il confronto tra squadra e tifosi; davanti ai botteghini la fila per accaparrarsi un biglietto; nella sala conferenze invece, la presentazione di Avellino-Foggia, esordio dei biancoverdi nei playoff. Presenti anche il Ds Enzo De Vito (“… questo è il momento dell’unione, del sentirsi tutti un unico corpo”), il ‘Pitone’ Biancolino (“… mettiamo da parte tutto, contestazione e problemi, ora serve l’uomo in più e stare vicino a questa squadra”) nonché ‘Rambo’ De Napoli (“… siamo tutti con i ragazzi e l’allenatore, mi auguro che la squadra lo segua perché merita. Dopodomani dobbiamo dare tutto, ognuno di noi, e far capire a tutti che è difficile vincere su questo campo”).

Poi, ecco Carmine Gautieri: “A Foggia la nostra prestazione non è stata ottimale, ma abbiamo la fortuna di trovare subito l’occasione per la rivincita. Dobbiamo far capire che a casa nostra comandiamo noi, facendo una partita gagliarda, cattiva, siamo ancora arrabbiati per quanto successo nell’ultimo turno della stagione regolare. Abbiamo recuperato quasi tutti (ma Tito è vicino al forfait e Matera e Aloi sono squalificati) e questo è importante. Servirà una partita intensa, il primo contrasto deve esser nostro, le palle vaganti idem. Il destino dipende solo da noi”.

Il tecnico biancoverde aggiunge: “Abbiamo lavorato sugli errori commessi allo Zaccheria ma non è un discorso di sistemi di gioco o di qualità. Non dobbiamo fare la partita fatta in Puglia in termini di voglia e di concentrazione. Il Pareggio? Non ci dobbiamo pensare, non è nel mio dna, il discorso tecnico deve essere messo da parte, contano rabbia, cattiveria e voglia. E’ una partita troppo importante, è da dentro o fuori, tutti si sono messi in discussione. Abbiamo giocatori forti e uomini veri, è però una squadra che deve dare di più e non c’è partita più bella di quella di mercoledì. Sono convinto che faremo una grandissima prestazione. Il modulo? Abbiamo provato situazioni diverse, ma magari in corso d’opera”.

Dino Manganiello

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi