Avellino, Miceli: “Bel momento ma ora restiamo concentrati”

Scritto da il 24 ottobre 2020

“Dopo una vittoria e una striscia positiva arriviamo bene a questo match, il che non significa essere rilassati o appagati. Bisogna restare sul pezzo, concentrati, anche se abbiamo avuto poco tempo a disposizione per preparare questa partita. Il gol subito l’altra sera ci ha fatto un po’ rosicare, spiace, era un dato importante. La Casertana? Conosciamo bene i loro giocatori, mancherà Castaldo che elemento di spessore ma c’è Cuppone che è un attaccante validissimo. Non sottovalutiamo nessuno, ovviamente, ma se facciamo quello che dobbiamo, il risultato lo possiamo portare a casa”, così Mirko Miceli a due giorni dal successo di Foggia e alla vigilia del match interno contro la Casertana.

Il difensore biancoverde aggiunge: “Stiamo vivendo un momento particolare per colpa del virus, c’è preoccupazione ma basta avere la testa sulle spalle e fare attenzione, limitando al limite gli spostamenti. Noi calciatori professionisti siamo tutelati, controllati e quindi dobbiamo solo pensare a lavorare. Partita dopo partita stiamo crescendo, fisicamente e a livello mentale stiamo bene ma sinceramente non so quando saremo il ‘vero’ Avellino. Peccato per l’assenza di pubblico, almeno domani qualcuno sugli spalti ci sarà. Ora giocheremo un po’ di partite in casa, il fattore campo potrebbe incidere ma con il pubblico avrebbe potuto farlo di più. Il campionato? I valori dopo un po’ vengono fuori, al netto di qualche dinamica momentanea. Noi dobbiamo guardare in casa nostra e restare aggrappati alle migliori”.

Dino Manganiello

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi