Avellino, Novellino: nessuno screzio, per il mercato ci vuole pazienza

Scritto da il 12 agosto 2017

Nel corso della conferenza alla vigilia del match di coppa Italia di domani a Verona, il tecnico di Montemarano chiarisce un paio di situazioni registratesi in settimana. A cominciare dal ‘caso Giacomelli’: “Ho lavorato con i migliori dirigenti italiani e tante volte, anche con loro, è capitato che si siano fatte delle valutazioni e poi si sia cambiato idea dopo i dovuti confronti ed i giusti ragionamenti, anche all’ultimo momento. Posso garantire – sono le parole di Novellino – che la società sta facendo di tutto per accontentarmi, del resto sono gli stessi dirigenti, per primi, a voler fare le cose per bene. Decidiamo tutto insieme, siamo tutti compatti”. Poi il ‘caso D’Angelo’, con il presunto ‘scontro’ a muso duro durante la seduta di allenamento di giovedì: “Io sono un allenatore diretto, che parla chiaro. Con il capitano c’è stato un confronto come capita tante volte. Nulla di nuovo, nessun problema, nessun caso”.

Infine, il mercato: “Per quanto riguarda Morosini e Marchizza, la società sta facendo di tutto per prenderli. Mancano poco meno di tre settimane alla fine del mercato e magari ci vorrà un po’ di pazienza per raggiungere i nostri obiettivi. Ma siate certi che anche all’ultimo secondo creeremo situazioni che possono esserci favorevoli”.


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST