Avellino, Riccio: “Ambiente intristito, senza solidità societaria non si va avanti”

Scritto da il 4 febbraio 2020

Al ‘Pomeriggio da Supereroi’ su Radio Punto Nuovo è intervenuto l’ex centrocampista biancoverde, Vincenzo Riccio: “Questo momento delicato dell’Avellino va avanti purtroppo da tanto tempo, dall’era Pugliese. Così si fa anche fatica a parlare di calcio. Forse si tratta anche di una particolare congiuntura economica e sociale generale che porta gli imprenditori locali a non fare calcio in questa piazza, però la programmazione è importante. Conosco Martone, ci ho giocato insieme a Benevento, e non so proprio come faccia a districarsi in mezzo a questa bufera societaria. Comunque Capuano è tecnico schietto, un trascinatore e motivatore, è allenatore navigato e sicuramente riuscirà a portare l’Avellino fuori dalle zone pericolose. Detto ciò, squadra e tifosi sono sicuramente condizionati da quello che succede, percepisco una grande tristezza in tutto l’ambiente. A Francavilla Fontana non sarà facile, conosco quel campo, ma a prescindere bisogna fare in fretta i punti salvezza. L’abbondanza a centrocampo? Meglio così che avere una rosa risicata”.

Ascolta l’intervento di Vicenzo Riccio

Dino Manganiello

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi