Avellino, Zanadrea si presenta: “Qui grande piazza, sono carico”

Scritto da il 3 agosto 2022

“Sono appena arrivato ma subito mi hanno accolto benissimo. Ho conosciuto ieri il mister, ho buone sensazioni, sono pronto a cominciare questa nuova avventura. Sono mancino, posso giocare da braccetto nella difesa a tre e a quattro posso fare il centrale o anche il terzino”, così Gianmaria Zanandrea, fresco di ufficializzazione in biancoverde.

Il difensore mancino aggiunge: “A me piacciono le piazze calde, ho visto già ieri tanti tifosi qui in ritiro e questa cosa mi carica particolarmente. Sono motivato, per gli obiettivi vedremo man mano, allenamento dopo allenamento. Il girone sarà difficile, ma ce la giocheremo contro tutti, perché siamo l’Avellino. Conoscevo già Murano e Micovschi, sceglierò il numero 32, l’anno di nascita di mio nonno”.

Ascolta la conferenza di Gianmaria Zanandrea

Dino Manganiello

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi