Bagnoli: via libera al Praru

Scritto da il 14 giugno 2019

Con il via libera allo stralcio urbanistico del Praru sull’ex area Italsider di Bagnoli possono partire i bandi per le bonifiche e per il concorso internazionale di progettazione sulla base del disegno urbanistico condiviso in questi anni nelle cabine di regia. Nell’area dell’ex acciaieria ci sono però ancora delle zone sotto sequestro da parte della magistratura per l’inchiesta sulla mancata bonifica degli anni precedenti. Invitalia, al termine della Conferenza dei servizi di oggi alla Porta del Parco di Bagnoli, ha riassunto le attività svolte nel corso del tempo e quelle di prossimo avvio. Tra quelle già concluse il Piano di Caratterizzazione Integrativo, la messa in sicurezza dell’arenile Nord, i lavori di interventi prioritari finalizzati al completamento della bonifica dell’area ex Eternit; il ripristino delle recinzioni della colmata; l’indagine esplorativa potatura ex Bagnoli Futura su via Cocchia; la validazione dati di caratterizzazione; la verifica e messa in sicurezza del cavalcavia SMA in via Pasquale Leonardi Cattolica, l’accordo quadro su sondaggi, indagini geotecniche, idrauliche e analisi laboratorio Phyto Remedetion e Field testscale; il monitoraggio dell’area ex-Eternit. Tra le attività in via di finalizzazione gli interventi di messa in sicurezza dell’area; la progettazione della barriera idraulica;il test Phyto Remediation la progettazione definitiva ed esecutiva della messa in sicurezza della falda; la consulenza tecnico scientifica per l’intervento di esecuzione test pilota fisico-chimici per l’individuazione delle migliori tecnologie di bonifica; il calcolo dei volumi dei sedimenti marini; le indagini strutturali per l’immobile “Porta del Parco”. Le prossime attività che verranno avviate sono la gara per la bonifica dall’amianto dell’area ex Eternit; la rimozione e messa in sicurezza dei cumuli dell’Area Morgan; il test pilota della bonifica Chimico Fisico; la demolizione del cavalcavia SMA; l’avviso pubblico per l’affidamento della gestione della Porta del parco; i servizi di advisory per il programma di espropri; i servizi di advisory immobiliare per l’analisi e l’ottimizzazione del Programma di rigenerazione; il concorso di idee sul nuovo assetto planivolumetrico del contenuto urbanistico dell’area con l’opzione della progettazione del parco. Dei prossimi 24 mesi saranno invece avviate: la progettazione degli interventi di Bonifica aree a terra; la verifica della progettazione delle bonifiche; la progettazione definitiva ed esecutiva, e il coordinamento sicurezza delle infrastrutture dell’area (come strade, reti idriche); i lavori di bonifica all’Area Ex Eternit; gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria dell’area e la realizzazione sistema di video-sorveglianza su tutta l’area; la progettazione di interventi di risanamento marino; l’avviso per la sollecitazione di manifestazioni di interesse ad investire nella realizzazione degli interventi previsti dal PRARU.

Valentina Ripa

Giornalista Professionista dal 2009 con l'hobby per il teatro.
La mia passione per il giornalismo nasce tra i banchi del liceo. Fu la mia insegnante di italiano a spingermi verso questa strada: “Sei diretta, incisiva, sintetica...pensaci Ripa”. A distanza di un paio di mesi dal diploma mi ritrovai a lavorare in televisione. 7 anni dopo ho conosciuto un mondo straordinario: Radio Punto Nuovo. Un lavoro veloce, dinamico, adrenalinico. Circondata da seri professionisti nel corso degli anni sono cresciuta tantissimo e il mio obiettivo è quello di migliorarmi sempre di più.
____________________________________
valentina@radiopuntonuovo.it

Latest posts by Valentina Ripa (see all)


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi