Bene il Napoli, male la Salernitana. In B cade anche il Benevento

Scritto da il 29 agosto 2021

Il Napoli non lascia ma raddoppia e supera il Genoa nella prima trasferta stagionale. A Marassi decidono Fabian Ruiz e Petagna, in una gara sofferta e combattuta contro un Grifone ben organizzato. Decisiva la rete dell’ex bomber di Spal e Atalanta, che si guadagna la conferma in azzurro e allontana il possibile approdo alla Sampdoria. Spalletti sorride e incrocia le dita per la prossima contro la Juventus, quando il suo Napoli tornerà in campo dopo la sosta per le Nazionali.

Cadeo alla prima all’Arechi, invece, la Salernitana di Castori. Troppo forte la Roma di Mourinho, che nel secondo tempo la sblocca con Pellegrini, la chiude con Veretout, Abraham e ancora Pellegrini. Uno 0-4 che ha messo in mostra grandi difficoltà per la formazione granata, incapace di offendere seriamente i giallorossi e alle prese con una rosa che rischia di restare incompleta, anche a mercato concluso.

In Serie B, infine, cade il Benevento di Fabio Caserta. Al Tardini di Parma, decide la rete di Mihaila al 97′. Una sconfitta amara per le streghe, che erano riuscite a tener testa ai gialloblù di Maresca e Buffon, sfiorando il vantaggio in diverse occasioni.

Alessandro Montano

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi