Bentornati al Sud : sono 100.000 i lavoratori rientrati in “patria”

Scritto da il 19 novembre 2020

Il prossimo 24 novembre la Svimez (associazione che si occupa dello sviluppo dell’industria del mezzogiorno) pubblicherà un’analisi sul south working, ovvero il fenomeno del ritorno al sud dei lavoratori. Dalle aziende del Centro Nord, “costretti” a lavorare da casa , al mezzogiorno. L’impatto è forte: 100.000 persone hanno riabbracciato ( virtualmente) la loro famiglia e sono tornati in madrepatria. Gli sviluppi di questa migrazione di rientro sono assai interessanti.

Ne abbiamo parlato stamattina con il professor Gaetano Vecchione che insegna Economia nel dipartimento di Scienze Politiche all’Università Federico II di Napoli

Riascolta da qui l’intervista

 

Bruno Gaipa

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi