Braglia: “Cattiveria, determinazione e chiudere al meglio il 2021”

Scritto da il 12 novembre 2021

“Andiamo a giocare su un campo difficile contro una squadra tosta, con giocatori importanti. Noi siamo in un buon periodo ma dobbiamo continuare a crescere e proporci con determinazione cattiveria e motivazioni. Ci terrei a chiudere l’anno solare nel migliore dei modi, anche per l’ambiente. Sappiamo che i nostri prossimi avversari stanno avendo difficoltà, noi abbiamo passato periodi simili la scorsa stagione, sappiamo cosa significhi ma se pensiamo che sia una gara semplice, come sempre potremmo avere difficoltà e rischiamo di non vincere”, così Piero Braglia a due giorni dalla trasferta in programma per domenica a Messina.

Il tecnico biancoverde aggiunge: “Maniero ha colpi e lo sappiamo, deve solo gestire meglio le sue cose personali, fare sacrifici e ‘curarsi’. Per noi è importante avere tutti al meglio, quest’anno è partito lentamente ma recupera terreno. Sbraga sta migliorando fisicamente, sta bene rispetto alla prima fase della stagione può quindi giocarsi un posto da titolare. Il modulo? Se hai certi giocatori e non li fai giocare sei uno stupido. Noi li abbiamo e quindi giocano, sperando che non gli succeda nulla da qui a gennaio. Le parole del presidente? Mettono pressione, lo capisco ma nel calcio bisogna andarci cauti. Il mercato? Ne parlerò con Ds e presidente e dirò loro cosa serve, a me nessuno ancora ha chiesto niente anche perché è presto. Pensiamo a fare i risultati”.

Carriero dovrebbe riaggregarsi dalla prossima settimana. Silvestri deve sottoporsi a controlli oggi.

Dino Manganiello

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi