“Buona (Cattiva) Sorte”: -3 giorni al nuovo singolo di Tiziano Ferro

Scritto da il 28 maggio 2019

Ancora pochi giorni all’uscita del nuovo singolo di Tiziano Ferro: Il 31 maggio uscirà “Buona (Cattiva) Sorte”, e i suoi fan non stanno più nella pelle!

In questi ultimi giorni, infatti, il Tiziano nazionale, che è solito scherzare sui social con i suoi fan (leggi anche: Tiziano Ferro, il miglior cantante italiano degli ultimi anni), ha solleticato la fantasia dei suoi fan pubblicando alcune parole della canzone su Instagram. 

Una frase tratta dalle parole del nuovo singol odi Tiziano Ferro, "Buona (Cattiva) Sorte"

 

Sono parole di una canzone che l’artista  giudica un nuovo inizio, come ha precisato in un altro post di qualche giorno fa:

«Buona (Cattiva) Sorte rappresenta per me la rinascita. È una canzone che parla al futuro, senza chiudere le porte a ciò che è stato. È solo un assaggio di quello che sarà un disco che marca l’inizio di una nuova epoca per me. Un album fresco, onesto, energico, figlio dell’esigenza di consegnarmi ad esperienze nuove».  (fonte: instagram)

le parole di Tiziano Ferro sul significato del nuovo singolo "Buona (Cattiva) Sorte"

Il singolo “Buona (Cattiva) Sorte” fa parte del nuovo album “Accetto miracoli” che uscirà il prossimo 22 novembre. Anche in questo caso Tiziano Ferro ha dato diverse anticipazioni, postando sempre sui social, frasi tratte dai diversi pezzi che compongono la tracklist del disco:

“Accetto miracoli”: 

 “Lo avevo già previsto, le conseguenze sono tue. Ti avevo avvisato per l’ultima volta e con questa… Sono due” e “Andiamo altrove, ma torneremo. Non ti ho mai avuto, ma tu nemmeno…”

“Vai ad amarti”: 

“Oggi non vedo l’uscita e neanche l’entrata. Ma la cosa grave, è che è la stessa la chiave”

“Amici per errore”:

 “Non è l’amore quello che ci serve, è molto più la verità. In fondo siamo dalla stessa parte, di un’altra metà”

“Seconda pelle”: 

“Sei seconda pelle e lo sarai sempre. E ogni ferita che hai è un dolore per me, ed ogni schiaffo che prendi lo prendo anche io per te”

“Balla per me”:

“In casa noi soldati separati, guerre aperte chiuse tra pareti. Però ancora vorrei vederti, col sole sui tuoi occhi verdi”

“In mezzo a questo inverno”:

“Minimizzo tanto non mi senti. Sempre secondo, il primo dei perdenti”

“Come farebbe un uomo”:

“E intanto corriamo anche se non ci viene. Ed un grande finale me lo inventerò a San Siro e all’Olimpico insieme”

“Un uomo pop”:

“Quello che ora pensi vale troppo meno. Quindi mi comporta responsabilità…ZERO!”

“Il destino di chi visse per amare”:

“E corri non ti fermare e forse l’ho persa io in quei giorni confusi, la chiave per aprire i miei occhi chiusi”

“Casa a Natale”:

“Di deserto sono esperto. Eppure mi ci perdo ancora”

“Le 3 parole sono 2”:

“Un incubo così pesante me lo vuoi dire come fa a finire? Mi rispondi: come gli incubi tutti, quando apri gli occhi”

 

Vincenzo Storti

Content Marketing Manager | Copywriter.
A Radio Punto Nuovo dal 2012.
Nato estremamente curioso, sono perennemente alla ricerca di cose innovative e che sappiano comunicare bene la loro essenza.
Sempre tanta musica nelle orecchie e un buon film d'autore davanti agli occhi.
Motto: "L'unico vero realista è il visionario " - (Fellini)
____________________________________
vincenzo@radiopuntonuovo.it
Vincenzo Storti

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi