Campania da scoprire: l’Abbazia di Goleto

Scritto da il 23 aprile 2022

Bella, affascinante e con una straordinaria storia da raccontare. Nel cuore dell’Irpinia un’abbazia millenaria.

 

Nel consueto appuntamento settimanale dedicato alle bellezze della Campania, la guida turistica Olga Centanni ha portato “virtualmente” gli ascoltatori all’Abbazia del Goleto, luogo millenario ricco di fascino.

Posta nel territorio di Sant’Angelo dei Lombardi, a circa un’ora da Napoli,  l’abbazia del Goleto venne fondata nel 1133 da San Guglielmo da Vercelli, già fondatore del Monastero di Montevergine.

Il complesso è un capolavoro di arte romanica, soprattutto la Torre Febronia, risalente al 1152, decorata da sculture simboliche e grottesche. Al centro del complesso si trovano le due piccole chiese che segnano il passaggio dall’arte romanica a quella gotica.

Si tratta di una vera e propria cittadella medievale di grande fascino nella quale è facile essere trasportati indietro nel tempo.

 

Ascolta cosa ci ha raccontato Olga Centanni

 

Katia Manna

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi