Campania da scoprire, nel cuore di Napoli

Scritto da il 14 febbraio 2020

Dal Borgo Orefici a Piazza Mercato. Un itinerario a piedi per riscoprire una delle zone simbolo della città di Napoli.

Campania da scoprire, nel cuore di Napoli: dal Borgo Orefici a Piazza Mercato. Nell’appuntamento del venerdì alle 18.45 su Radio Punto Nuovo dedicati ai luoghi più belli della Campania, abbiamo fatto una visita “virtuale” in compagnia della Guida Turistica  Erika Chiappinelli in una delle zone più suggestive di Napoli.

La nostra guida ci ha suggerito un itinerario a piedi, accessibile a tutti, ricco di testimonianze della storia antica e recente della città partenopea.

 

Il percorso

Partendo da Piazza Nicola Amore, ci addentriamo nel Borgo Orefici, noto per la presenza delle botteghe di orafi, nonché per il crocifisso e per la targa dedicata a Matteo Treglia, artista della famosa mitra di San Gennaro, conservata nel museo.

 

Borgo Orefici

 

 

Proseguiamo, poi, verso la zona del Mercato, che è stata “sventrata” nel periodo del Risanamento, in cui vennero messi in atto una serie di cambiamenti urbanistici, voluti dal sindaco dell’epoca, Nicola Amore, per sconfiggere l’epidemia di colera in città, o, quantomeno, per limitarne i danni.

Visitiamo la chiesa di San Giovanni a Mare, la più antica di Napoli, costruita in epoca normanna, la chiesa di Sant’Eligio, di epoca angioina, e poi arriviamo in piazza Mercato.

 

Chiesa di San Giovanni a Mare

 

La piazza è stata scenario di numerosi eventi storici, spesso molto tristi: dalla morte di Corradino di Svevia, alla rivolta napoletana del 1647, sorta a causa di una tassa sulla frutta, e capeggiata da Masaniello, alla decapitazione delle vittime della Repubblica partenopea del 1799.

 

 

ASCOLTA “LA VISITA VIRTUALE”

 

 

Katia Manna

Continua a leggere

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi