Campoccia: “Ritorno negli stadi in A? Abbiamo già testato un protocollo anti-Covid”

Scritto da il 14 aprile 2021

In diretta a Radio Punto Nuovo nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Stefano Campoccia, vicepres. Udinese: “Apertura stadi? E’ un tema delicatissimo, il mondo sta vivendo un dramma epocale. Chi parla di riaperture non deve essere frainteso , la salute è la prima cosa. Crediamo che le partite abbiano un impatto sulla salute pubblica. Sicuramente le società di calcio stanno perdendo tanti soldi. E’ chiaro che la riapertura degli stadi è una priorità perché è un segnale importante per la gente. Il calcio dà gioie alle famiglie. In quest’ultimo scorcio magari si può iniziare un percorso di riavvicinamento al tifo calcistico. L’Udinese è una società all’avanguardia perché abbiamo testato un protocollo anti-covid con la società infront, sperimentato anche a Cortina. Il protocollo prevedeva la gestione del pubblico negli stadi. Ovviamente accompagnato a questo si deve avere un protocollo sanitario per entrare nello stadio. Il protocollo che abbiamo testato lo abbiamo proposto anche in lega. La Serie A deve parlare con il governo e far capire che il calcio è un problema sociale, non solo economico, nonostante non abbiano mai chiesto un sostegno economico. De Laurentiis? E’ talmente avanti, sembra un visionario. Lui si è arrabbiato perché vuole far capire che il problema è prioritario. Stadi? Non può il Napoli concorrere con le squadre straniere con le tasse sul lavoro imposte dallo stato. La grandezza di De Laurentiis è avere una squadra sempre ai vertici,non essendo un magnate. A Udine stiamo vivendo un ciclo sfortunato, ma ultimamente i risultati non stanno pagando. De Paul? Quando lo vedo mi riconcilio con il calcio. Il presidente De Laurentiis deve capire che è un giocatore costoso. De Laurentiis ce lo ha chiesto”

Simonetta de Chiara Ruffo

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi