Cerignola, il presidente Grieco: “Niente ritardi: se il Tar dice no, lasciamo”

Scritto da il 7 agosto 2019

Al ‘Pomeriggio da Supereroi’ su Radio Punto Nuovo è intervenuto il presidente dell’Audace Cerignola, Nicola Grieco: “Riparlare di calcio giocato a settembre-ottobre significherebbe non avere tempo per fare un torneo decente. Quindi, se il Tar decidesse di sospendere la pronuncia del Coni che chiama la Lega a riammetterci in C, siamo pronti a dimetterci e chiudere con il calcio. In tanti parlano ma lo fanno in modo ‘politico’, il vero problema invece è che nessuno mi sta dando la possibilità di fare calcio: non abbiamo sponsor, squadra, nulla. Per noi partire tardi sarebbe un disastro. Se ci inseriscono in Lega Pro subito e ci danno la possibilità di fare mercato in questi pochi giorni, bene, altrimenti molliamo tutto. C’è poi da aggiungere che se il Coni ci dà per tre volte ragione e un organo amministrativo sospende la sentenza, vuol dire che c’è da rivedere l’intera sistema”.

Ascolta l’intervento di Nicola Grieco

 

Dino Manganiello

Nato ad Avellino nel 1965. Giornalista dal 1994, professionista dal 1998. In carriera, con la qualifica di inviato per testate nazionali, decine di campionati di serie A, ma anche Europa League, Champions, ed al seguito della Nazionale italiana tre Europei (Portogallo 2004, Austria-Svizzera 2008 e Polonia-Ucraina 2012) e due Mondiali (quello trionfale in Germania nel 2006 e Sudafrica 2010).
Radiocronista ufficiale e autore a Radio Punto Nuovo dal 2013.
____________________________________
dino@radiopuntonuovo.it
Dino Manganiello

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi