CITTÀ DELLA SCIENZA GUARDA AL FUTURO E RIAPRE IL MUSEO AI VISITATORI

Scritto da il 12 maggio 2021


CITTÀ DELLA SCIENZA GUARDA AL FUTURO E RIAPRE IL MUSEO AI VISITATORI

Città della Scienza negli ultimi 15 mesi non ha mai mollato e ha tenuto compagnia al suo pubblico  in forma virtuale con webinar, conferenze, grandi eventi (Futuro Remoto, Tre Giorni per la Scuola e Sino-Italian Exchange Event) laboratori e ore di didattica .

In conformità con le disposizioni nazionali, dallo scorso 6 maggio il Science Centre ha riaperto le porte a famiglie e studenti dal giovedì alla domenica, dalle 9.30 alle 16.30. Dopo mesi dunque di chiusura della struttura finalmente è arrivato il momento per le famiglie, e soprattutto per i giovanissimi, di tornare in tutta sicurezza a giocare con la scienza e a godere, con le belle giornate primaverili, dei vasti spazi all’aperto del polo scientifico di Bagnoli , come afferma il Presidente Riccardo Villari, intervenuto questa mattina a Radio Punto Nuovo:Una ventata di ottimismo che riconduce alla ‘normalità’ dopo un lungo periodo destabilizzante a causa della pandemia affinchè si possa ritornare ai numeri di un tempo, (oltre 200mila visitatori all’anno).  Il grande museo Corporea ha ripreso ad accogliere piccoli e grandi perchè possano stupirsi ancora una volta alla scoperta del corpo umano, il Planetario farà ancora sognare ad occhi aperti con le meraviglie dell’Universo e del suo mistero.  E non mancheranno le più recenti novità grazie alle due mostre Antartide, per tuffarsi nei ghiacci del continente estremo, ed Extreme Tour, per conoscere quanta grandezza si celi in minuscoli organismi che alimentano la vita nei più disparati ambienti, a diverse latitudini”.

L’ingresso al museo è consentito sempre e solo su prenotazione (basta inviare una email a contact@cittadellascienza.it ) e al fine di consentire il massimo distanziamento, gli spazi, organizzati su capienza ridotta, sono visitabili nelle seguenti fasce orarie: 10.00-12.00; 12.00- 14.00; 14.00-16.00 con un biglietto unico di 5 euro (vendita online su etes.it).  Gratuità per il personale sanitario (più un accompagnatore) e per i cittadini di Bagnoli. A ciascuno viene misurata la temperatura corporea all’ingresso. Tutti i visitatori, anche i bambini dai 6 anni, hanno l’obbligo di indossare la mascherina.

Ascolta l’intervento del Presidente di Città della Scienza per intero qui:

 

 

 

 

 

Simonetta de Chiara Ruffo

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi