Coppie separate: a Benevento nasce lo sportello di ascolto

Scritto da il 16 marzo 2022

Famiglie ferite e coppie ferite. Un invito che il Papa ha fatto anni fa alla Chiesa è quello di aiutare, accogliere ed ascoltare chi ha fatto delle scelte non felici. In questa direzione si muove anche la funzione dei tribunali ecclesiastici che non solo hanno il compito giuridico  ma anche pastorale per contribuire alla felicità dei fedeli che hanno voglia di reintegrarsi nella vita cattolica. Il professor Paolo Palumbo, giudice del tribunale ecclesiastico di Benevento  ci ha raccontato come sta cambiando la chiesa cattolica anche per effetto di indicazioni precise date da papa Francesco.  Una interessante novità arriva proprio dal tribunale di Benevento: nasce  presso il TEIBA il SERVIZIO DI ASCOLTO PER COPPIE SEPARATE. Obiettivo? Aiutare , ascoltare per rendere più fluida la reintegrazione della vita di un cattolico che arriva da un matrimonio fallito.

UN PROCESSO ACCESSIBILE A TUTTI –
Tutti i fedeli che ritengano in coscienza che il loro matrimonio possa essere viziato di nullità possono chiedere l’intervento del Tribunale Ecclesiastico Beneventano. – I fedeli, oltre a rivolgersi agli Avvocati abilitati presso i Tribunali ecclesiastici, possono accedere gratuitamente al processo matrimoniale canonico chiedendo l’assistenza gratuita del Patrono Stabile del Tribunale. È possibile, inoltre, ricevere l’esenzione o la riduzione del contributo previsto per le spese processuali (€ 525,00).

 

 

 

 

Bruno Gaipa

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi