Correre a digiuno fa dimagrire?

Scritto da il 13 novembre 2020

Correre a digiuno fa dimagrire?

Lo abbiamo chiesto al personal coach, Elio Iannaccone il quale ci ha risposto con una considerazione:  “C’è’ sempre una domanda che non troverà’ mai risposta. Per quante volte ce lo siamo chiesti, l’abbiamo chiesto, l’abbiamo cercato, siamo sempre finiti in un qualche…ginepraio di teorie; affermazioni, tutte contrastanti tra loro. Tante quelle giuste? Troppe quelle sbagliate.
Si e’ possibile, dunque non e’ una bugia ma solo se ci decidiamo a dire come stanno davvero le cose, una volta per tutte. Vuoi davvero sapere il perché? Ecco 3 esempi:
* esempio 1 – esci di casa e cammini: più strada percorri e più grassi potrai rosicchiare
* esempio 2 – esci di casa e corri: più spingi il gas e più carboidrati consumi.
* esempio 3 – esci di casa e scattare: ti stanno fregando l’automobile! muoviti! più veloce della luce grazie al creatinfosfato.

Disponiamo cioè di tre serbatoi dai quali attingere energia; i metabolismi energetici sono sempre attivi, tutti e tre, varia la percentuale della loro prevalenza in base alle necessità’. Continua Elio : “Analizziamo i primi due: al corpo piace usare i grassi  ma principalmente quando la quantità di carboidrati è  bassa oppure hai un battito cardiaco moderato, dunque ossigeno sufficiente per la tua sessione e una bella distanza da coprire; parliamo di tanti km! ma…se nella tua andatura spingi il piede sul pedale, inizi a correre, il battito cardiaco aumenta, lo sforzo aumenta e il corpo sarà’ obbligato ad usare i carboidrati; la distanza percorsa sarà’ minore perché’ non abbiamo depositi di carboidrati a sufficienza ed ecco che la fatica incalza; stai solo chiedendo troppo.

E’ mattino? Hai dormito 8 ore? Sei a digiuno, esci e corri: consumi quasi tutti i carboidrati disponibili e allora la performance cala drasticamente, la fatica è altissima e qui viene il bello! Devi ancora rientrare alla base e ti restano due soluzioni: “et telefono casa” o fare di necessità’ virtù l’intensità’ chiede carboidrati; la pazienza logora i grassi depositati. Allora tornerai camminando o, tutt’ al più “corricchiando”; e tu vorresti fare tutto questo? Ma sai che c’è un modo migliore per cogliere due piccioni con una fava? Ma sai che il dimagrimento non e’ la ricomposizione corporea?

Riascolta qui l’intervista


Bruno Gaipa

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi