Cosimo Sibilia, il ricordo del sisma e una certezza: “In C riforma inevitabile”

Scritto da il 23 novembre 2020

Al ‘Pomeriggio da Supereroi’ su Radio Punto Nuovo è intervenuto il presidente della Lnd e vice presidente vicario della Figc, Cosimo Sibilia. Nelle sue parole il ricordo di quel tragico 23 novembre di 40 anni fa e uno sguardo al futuro del calcio. Con importanti novità che riguardano la base del professionismo, ovvero la Lega Pro: “Quel giorno di quattro decenni fa, significò morte e dolore, ma anche la trasformazione della squadra di calcio nel simbolo dell’orgoglio di un’intera comunità. Oggi stiamo vivendo un’altra tragedia, ma il nostro sport va avanti. Troppe 100 squadre professionistiche, c’è bisogno di una riforma intesa come sistema, e non è più procrastinabile”.

Ascolta l’intervento di Cosimo Sibilia

Dino Manganiello

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi