Crack Avellino, 4-1 a Bari.

Scritto da il 20 dicembre 2020

L’Avellino cade a Bari 4-1 e smentisce ogni segnale di crescita che era arrivato in settimana grazie alla vittoria con il poker di mercoledì in casa contro il Monopoli.

BARI (3-4-3): Frattali; Celiento (25′ st Corsinelli), Ciofani, Di Cesare (1′ st Perrotta); Semenzato, Lollo, Maita (17′ st Bianco), D’Orazio; Marras (11′ st Candellone), Antenucci (11′ st Simeri), D’Ursi. A disp.: Liso, Marfella, Hamlili, Andreoni. All.: Auteri.

AVELLINO (4-4-2): Forte; Ciancio, Dossena, Miceli, L. Silvestri; Adamo (12′ st M. Silvestri), Aloi (30′ st Rizzo), D’Angelo (12′ st Bruzzo), Tito; Santaniello (16′ st Bernardotto), Fella (16′ st Maniero). A disp.: Pane, Pizzella, Leoni, Errico, Rocchi, Burgio, Nikolic. All.: Braglia.

ARBITRO: Ricci di Firenze.

Guardalinee: Buonocore-Pragliola.

Quarto uomo: Longo.

MARCATORI: 14′ pt Marras, 16′ pt Celiento, 26′ pt Antenucci (rig.), 41′ pt Antenucci, 48′ st Bernardotto.

NOTE: gara a porte chiuse. Ammoniti: Aloi, Ciancio, Fella, Ciofani, Lollo. Angoli: 4-2 per l’Avellino. Recupero: pt 1′, st 3′

Quarto uomo: Longo.

Ascolta lo Speciale Sportivo:

 

Bruno Gaipa
Latest posts by Bruno Gaipa (see all)

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi