Cristiano Turato, ecco la Festa

Scritto da il 25 aprile 2020

Ha fatto parte de I Nomadi dal 2012 al 2017, un lustro che l’ha fatto crescere come artista e come uomo. Da senso e significato a tutti i passi della vita, sin da quando , piccolissimo suonava chitarra classica e poi elettrica. E’ Cristiano Turato, ex voce dei Nomadi , cantautore e musicista che stamattina ha presentato ai nostri microfoni il suo nuovo singolo, La Festa

Un percorso fatto di gioia, consapevolezza per restituire alla vita le cose belle che ti offre.

Riascolta da qui l’intervista di Cristiano Turato su Radio Punto Nuovo

 

“La festa ” è un album composto da dieci brani inediti in cui l’artista esprime la volontà di rivivere i momenti più importanti della sua vita mettendo in discussione le proprie certezze e mostrando le proprie fragilità. Un percorso di analisi delle scelte intraprese nel corso degli anni senza rinnegare nulla.

«Il nostro percorso è fatto di passi. “La festa” è la manifestazione in parole e note di una piccola strada riconoscibile ma quello che io ritengo meraviglioso, sono le scelte che rendono reale e visibile lo spazio tra un piede  e l’altro. – dichiara Cristiano Turato – Quello spazio è il senso della “Festa”. Riempirlo dovrebbe essere il nostro primo pensiero e sono le scelte prese tutti i giorni, anche quelle più insignificanti, che determinano la direzione dei nostri passi».

Scritto e prodotto dallo stesso Cristiano Turato insieme a Alberto Roveroni e Francesco Pisana (che vanta collaborazioni con artisti come Lucio Dalla, Fiorella Mannoia, Dolcenera, Elio e le Storie Tese), “La festa”, si avvale della partecipazione di Carlo Kaneba, che nella title track recita un particolare monologo in siciliano, Max Greco, Daniel Bestonzo e Francesco Pisana. Il disco è stato registrato e mixato da Alberto Roveroni presso Le Park-Milano e masterizzato da Pietro Caramelli presso gli studi Energy Mastering e LePark-Milano.

Il videoclip del brano “La Festa”, prodotto e montato dallo stesso Cristiano Turato, è stato realizzato grazie al contributo centinaia di italiani che, dalle loro case, hanno realizzato un duetto virtuale con l’artista. Al grido de “L’Italia s’è desta”, tutte le persone presenti nel video sono accumunate dal tricolore italiano, simbolo da sempre, ma ancor di più in questo momento storico, di unità e identità nazionale. Il video clip, inoltre, vede la partecipazione di Carlo Kaneba (che duetta nella versione del brano presente sul disco), Fabio Perversi dei Matia Bazar, Chiara Luppi e Joe Dangi.

«Io e Carlo Kaneba. Due mondi differenti, distinti e distanti tra loro ma con lo stesso amore per il proprio paese, l’Italia. – racconta Cristiano Turato in merito alla title track che da oggi è in rotazione radiofonica – È stato facile abbracciarci in questo featuring nel quale i nostri cuori e le nostre professionalità hanno cercato attraverso la musica e le parole, una via per rendere omaggio alla bellezza che tutti noi sappiamo essere viva mai come adesso».

Questa la tracklist del disco:  “Atlantide”, “Legno”, “La festa” (Feat. Carlo Kaneba), “2019”, “Ho una cosa da raccontarti”, “Vado a cercare acqua su Marte”, “Settembre”, “Gringo”, “Luce” e “Follia”.

Nato a Padova nel 1973, Cristiano Turato comincia a suonare la chitarra classica e al suo dodicesimo compleanno riceve dai suoi genitori la prima chitarra elettrica. Studia canto moderno e chitarra, per poi proseguire negli anni successivi con lo studio del pianoforte e del basso elettrico. Si interessa di armonia, partecipando a molti seminari. Nello stesso periodo si dedica alla computer music e a tutto il mondo dei sintetizzatori analogici e conosce Alberto Roveroni, in quegli anni owner della Fabbrica del Suono, con cui inizia a fare esperienza come assistente di studio e arrangiatore. La sua musica nel corso degli anni cambia, cresce e si trasforma toccando mondi diversi e con Luca Sartori, Stefano Miozzo e Daniele Facci porta in giro un progetto “Madaleine” che riassume il percorso di tanti anni in un elettro-rock. Con Alberto Roveroni dà vita al progetto pop-elettronico denominato “Ivideo” e successivamente nel 2016 esce con Egea Music il primo disco “Quando sogno sparisco”, un concentrato di stili che racchiudono un lavoro di 20 anni. Dal 2012 fino al 2017 fa parte del gruppo dei Nomadi. Il 2017 e 2018 ha un’intensa attività live che passa attraverso eventi importanti al Teatro Geox, Teatro Verdi, Teatro Esperia e in varie piazze d’Italia. In questo periodo scrive molto e intraprende una collaborazione con Francesco Pisana di Thunder Label che porta all’uscita il 7 maggio 2019, il giorno del suo compleanno, del singolo “Atlantide”. Il 22 novembre 2019 esce il singolo “Follia” targato Aereostella. Poco dopo entra a far parte della squadra Warner Germany come arrangiatore.

 

Bruno Gaipa

Continua a leggere

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi