Curiosità – Perchè si dice “piove governo ladro”

Scritto da il 24 gennaio 2020

Utilizzata per ironizzare sul fatto che a volte si dà la colpa al governo o ad altri poteri anche quando questi non c’entrano niente. All’espressione sono attribuite diverse origini.

LA PESA NEI GIORNI DI PIOGGIA
Secondo alcuni nasce dalla tassa sul sale che impose il Granduca di Toscana nel Settecento: la pesa era eseguita nei giorni di pioggia in modo che il sale pesasse di più essendo bagnato.

IRONIA
Altre fonti citano come autore dell’espressione Casimiro Teja, direttore di un giornale umoristico di metà ottocento, in quanto commentò, con questa frase, una vignetta satirica che raffigurava una mancata manifestazione dei mazziniani torinesi a causa di un acquazzone e non di divieti governativi.

DAL NILO
Altri fanno risalire l’espressione al tempo degli egizi, infatti, il governo dell’epoca maggiorava le tasse nei territori che erano sommersi dalle acque durante lo straripamento del Nilo, in quanto il terreno, ricoperto di limo, era più fertile e ciò giustificava la maggior tassazione.

Bruno Gaipa

Continua a leggere

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi