Da Fedez a FedAzz : la musica parla ai giovani

Scritto da il 20 ottobre 2020

Se Conte chiede a Fedez e Ferragni di parlare ai giovani, c’è un napoletano che da quasi 30 anni riesce a parlare a tutti con ironia, cultura e leggerezza. Ed è il cantautore napoletano Federico Salvatore, che ha da poco festeggiato i 25 anni dall’uscita del suo album più rappresentativo, Azz. un album entrato di diritto nella storia della musica italiana. Già,  negli anni 90  tra una risata e una storia, tra la teatralità della musica e la poetica delle note, Federico ha conquistato tantissimi italiani vendendo oltre mezzo milione di copie e conquistando due dischi di platino

Federico Salvatore che pochi giorni fa ha voluto anche rendere omaggio ad Alfredo Cerruti, voce ‘narrante’ degli Squallor, gruppo “fantasma” fondato nel 1971 insieme a Giancarlo Bigazzi, Daniele Pace e Totò Savio, con partecipazioni occasionali di Elio Gariboldi, Gianni Boncompagni e Gigi Sabani.

La sua vena artistica è in continuo fermento, così dopo le ultime ordinanze e restrizioni causa Covid, Federico Salvatore ha deciso di risollevare il morale dei suoi fans e insieme al suo compagno di avventura, Gennaro Scarpato,  hanno chiesto soccorso al grande Pino Daniele.
E così, sorseggiando “Nà tazzulella ‘e cafè” hanno aggiornato alcune sue storiche canzoni: O Scarrafon è diventato ” Fatt o tampon“, oppure Je Sto vicin a te che è diventata Nun sto vicin a te, Nun m scuccià è diventata Nun me tuccà , Terra Mia è diventata Pande..mia

Stamattina è intervenuto ai nostri microfoni. Riascolta da qui l’intervista

Ecco la canzone di Federico Salvatore sul momento

Bruno Gaipa

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi