D’Amico: “Offerta del Toronto per Insigne? Impossibile parlare di 15 milioni”

Scritto da il 29 dicembre 2021

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Andrea D’Amico, intermediario: “Tutte le indiscrezioni creano suggestioni. Il mercato vive un momento soporifero. Difficile commentare il discorso Insigne perché ad oggi sembra un depistaggio per strappare il miglior contratto dal Napoli. Quasi 15 milioni a stagione a Insigne? È una cosa impossibile, secondo me è solo un’illazione. Giocare in America Un conto è commentare un affare fatto, un altro esprimere giudizi su qualcosa che non ha nulla di concreto. L’ipotesi MLS è da considerare in maniera seria perché ritengo sia un campionato che diventerà sempre più importante ed è ricco di contenuti. Le scelte calcistiche non si basano più sui confini. Prima eravamo abituati agli italiani che andando all’estero non riuscivano a sfondare in Italia, mentre oggi ci sono le varie Barcellona, Bayern Monaco, Real Madrid, ecc. che prendono i migliori. Ciò che conta per un giocatore è il posizionamento, il contratto, la prospettiva di vita. Nel 2026 ci saranno i Mondiali in America, in Canada, un motivo ci sarà. A livello di strutture sono messi molto meglio di noi, che a volte siamo troppo autocelebrativi. Gli emissari della MLS monitorano il panorama internazionale. Tante squadre italiane sono di proprietà americana e non mi stupisce che vengano a visionare i nostri calciatori, è una cosa normale. Anche le proprietà delle squadre inglesi sono ormai quasi tutte straniere. Auspico che le nuove proprietà straniere possano cambiare il sistema italiano, per costruire uno stadio ci vuole un’impresa”.


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi