D’Angelo in extremis: blitz dell’Avellino a Viterbo

Scritto da il 3 ottobre 2020

L’Avellino sbanca Viterbo all’ultimo minuto grazie ad un colpo di testa di D’Angelo imbeccato da Tito su punizione.

Decisiva la zuccata dell’ex Livorno in fondo ad una gara tutto sommata equilibrata giocata inizialmente dai lupi con il tridente che però non è riuscito a pungere.

C’è voluto l’episodio su palla inattiva per esultare al “Rocchi”. Per il momento Braglia si tiene stretto il risultato pieno aspettando tempi migliori sul piano della prestazione.

Viterbese-Avellino 0-1, il tabellino

Marcatori: 50′ st D’Angelo.

Viterbese (3-4-2-1): Daga, Bianchi, Mbende, Baschirotto; Simonelli (17′ st Falbo), Salandria, Bezziccheri, Urso (27′ st Sibilia); Bensaja, E. Menghi; Rossi (37′ st M. Menghi).

A disp.: Maraolo, Benvenuti, Calì, Ricci, Galardi, Zanon, Macrì. All.: Maurizi.

Avellino (3-4-3): Forte; L. Silvestri, Miceli, Rocchi; Ciancio (41′ st Rizzo), De Francesco (41′ st Bruzzo), D’Angelo, Burgio (21′ st Tito); Santaniello, Maniero (41′ st Adamo), Bernardotto (4′ st M. Silvestri).

A disp.: Pane, Pizzella, Dossena, Mariconda, Nikolic. All.: Braglia.

Arbitro: Fontani di Siena. Assistenti: Dell’Olio di Molfetta e Matera di Lecce.

Note: gara a porte chiuse. Espulso al 43’ st M. Menghi per somma di ammonizioni. Ammoniti: Burgio, Bensaja, Rossi, M. Silvestri e Falbo per gioco falloso; Ciancio, M. Menghi e D’Angelo per comportamento non regolamentare. Angoli: 2-2. Recupero: pt 1’, st 5’.

Ascolta lo Speciale Sportivo:

 

Claudio De Vito

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi