DICHIARAZIONE DEI REDDITI: IL MODELLO 730 PRECOMPILATO 2021

Scritto da il 4 maggio 2021

 

DICHIARAZIONE DEI REDDITI: IL MODELLO 730 PRECOMPILATO 2021

Il modello 730 precompilato 2021, la dichiarazione dei redditi predisposta dall’Agenzia delle entrate,  sarà accessibile dal 10 maggio, anziché dal 30 aprile. Per accedere è necessario avere le credenziali SPID, CIE o CNS; la scadenza per la trasmissione è fissata al 30 settembre.

Sono tenuti alla presentazione del modello 730 i lavoratori dipendenti e pensionati che, oltre al reddito di lavoro subordinato o pensione, hanno redditi derivanti da rendite immobiliari o agrarie. Oppure, gli stessi  hanno spese deducibili o detraibili e quindi hanno anche il  diritto a dei rimborsi.  È dal 2015 che l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione di lavoratori dipendenti e pensionati il modello 730 precompilato. Dalle spese sanitarie, fino a quelle scolastiche e quelle relative ai lavori edilizi, nel modello 730 precompilato trovano spazio numerose informazioni, che il contribuente può scegliere di accettare ovvero integrare.

 

IL MODELLO 730 PRECOMPILATO 2021: LE SCADENZE

Per il modello 730 precompilato 2021, la prima data da segnare in rosso sul calendario è quella del 10 maggio, giorno a partire dal quale il contribuente potrà accedervi. Ancora non è noto, invece, da quando sarà possibile modificare i dati presenti, e si attendono novità a breve.

Il termine di presentazione e’ al 30 settembre 2021, ma per chi avrà’ diritto ad un rimborso, conviene non aspettare la scadenza, perché il rimborso, che sarà possibile ottenere anche attraverso il sostituto d’imposta, datore di lavoro o Inps, arriverà sulla busta paga o pensione, il mese successivo alla presentazione.

Ascolta l’intervento per intero del Dottor Lepre qui:

 

 

Simonetta de Chiara Ruffo

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi