Lo scultore Sepe : ” Ieri è stato come ritrovarsi con Maradona”

Scritto da il 26 novembre 2021

Ha lavorato intensamente. Ha fatto ricerche morfologiche ed iconografiche per realizzare la scultura dedicata a Diego Armando Maradona, non un personaggio qualunque, ed esposta ieri, 25 novembre, all’ingresso dei Distinti dello stadio partenopeo . Non un giorno a caso, ma quello del primo anniversario della morte del Pibe de oro.

Domenico Sepe , 43 anni napoletano,  aveva già pronta l’opera dal 4 marzo ovvero cento giorni dopo la dipartita del campione del mondo.

Questa mattina ha raccontato i dettagli e le emozioni dellsa sua opera in un’intervista ai nostri microfoni

 

( foto di Maurizio Di Domenico)

Bruno Gaipa

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi