Ed Sheeran vince la causa. Ed è una buona notizia per la musica

Scritto da il 8 maggio 2023

Il cantautore britannico Ed Sheeran ha recentemente ottenuto una vittoria importante in tribunale riguardo alla somiglianza tra la sua canzone “Thinking Out Loud” e il brano “Let’s Get It On” di Marvin Gaye. La controversia sulla presunta violazione di copyright è stata in corso per 7 anni, ma alla fine, la giuria ha deciso che non c’era abbastanza somiglianza tra le due canzoni per giustificare una violazione del diritto d’autore.

La decisione è stata accolta con favore dagli esperti di copyright e della musica, che hanno sottolineato che questo verdetto potrebbe arginare il proliferare di azioni legali inutili in futuro, dimostrando che una cosa è intentare una causa, un’altra è vincerla.

In particolare, la giuria ha stabilito che il ritornello di “Thinking Out Loud” non violava i diritti d’autore di “Let’s Get It On” in quanto era troppo generico e non costituiva una parte sostanziale della canzone. Inoltre, la giuria ha notato che il fatto che entrambe le canzoni utilizzassero gli accordi di Si minore, Do maggiore e La maggiore non era sufficiente a dimostrare una violazione del copyright.

IL SOLLIEVO PER ED SHEERAN
Questa vittoria è stata senza dubbio un sollievo per Sheeran e la sua squadra, che hanno affrontato una serie di accuse di violazione del copyright negli ultimi anni. In particolare, nel 2017, Sheeran è stato accusato di aver violato il diritto d’autore della canzone “Amazing” del cantante X Factor Matt Cardle nella sua hit “Photograph“. Tuttavia, Sheeran ha risolto la controversia in modo amichevole, pagando una somma non divulgata a Cardle.

Questa decisione giuridica ha anche sollevato la questione della somiglianza tra le canzoni e ha rinnovato il dibattito sulle linee guida del diritto d’autore. Molti esperti hanno notato che ci sono molte canzoni che condividono un certo grado di somiglianza, ma che questo non è necessariamente una violazione del diritto d’autore. Tuttavia, altri ritengono che il diritto d’autore debba essere più rigoroso per proteggere gli artisti e le loro opere.

In ogni caso, la recente vittoria di Sheeran in tribunale è stata accolta con grande soddisfazione dai suoi fan e dai sostenitori della musica in generale. La decisione dimostra che le azioni legali per violazione del copyright devono essere prese con cautela e che una somiglianza tra le canzoni non è sufficiente per dimostrare una violazione del diritto d’autore. Un successo personale per lui, ma anche un trionfo per la musica tutta e per il dibattito sulle linee guida del diritto d’autore. La speranza è che questo verdetto possa portare a un approccio più equilibrato al diritto d’autore e arginare il proliferare di azioni legali inutili.

 

 

 

La foto è licenziata ( qui la paternità della stessa)


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi