Ennio Morricone, il più grande compositore contemporaneo

Scritto da il 7 luglio 2020

91 anni, muore il maestro premio Oscar Ennio Morricone. Sue le musiche da film più belle del cinema. Gli esordi nella musica leggera italiana.

Il mondo dell’arte tutta celebra e ricorda in queste ore il maestro premio Oscar Ennio Morricone, il più grande compositore contemporaneo.

Da Per un pugno di dollari a Mission a C’era una volta in America da Nuovo cinema Paradiso a Malena, il grande musicista e compositore, ha firmato le colonne sonore più belle del cinema italiano e mondiale.

Con il giornalista e docente di Musicologia dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli Michelangelo Iossa abbiamo ricordato il maestro Ennio Morricone, scomparso a 91 anni per le conseguenze di una caduta.

Cosa perde il mondo della musica con la scomparsa del grande maestro “perde il più grande compositore contemporaneo”, esordisce Iossa che nella sua intervista si sofferma anche sul Morricone arrangiatore e musicista per la musica leggera itliana. Sapore di sale, Se telefonando, tutti i successi estivi di Eduardo Vianello, tante canzoni note degli anni ’60 portano la firma del geniale maestro romano.

“E’ stato un grande sperimentatore. Il primo a utilizzare rumori “veri” nelle sue composizioni”, ricorda Michelangelo Iossa che racconta anche un aneddoto relativo al suo primo incontro con il maestro per un’intervista.

 

 

ASCOLTA L’INTERVISTA COMPLETA

 

 

Katia Manna

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi