Farmaco anti-artrite, estubati altri 4 pazienti

Scritto da il 23 marzo 2020

Buone notizie dall’Ospedale Monaldi di Napoli dove il farmaco anti-artrite usato per la cura della polmonite indotta dal Coronavirus continua a dare risultati. Quattro pazienti che erano in rianimazione, oggi sono stati estubati: uno ha 27 anni, non aveva altre patologie se non l’asma. Il giovane ora è in ventilazione assistita dopo 5 giorni di trattamento. Anche gli altri tre pazienti di 57, 56 e 51 anni, i primi inseriti nella sperimentazione Aifa, non sono più in terapia intensiva, ma solo in ventilazione assistita in attesa di tornare in degenza. Lo rende noto Vincenzo Montesarchio, infettivologo dell’ospedale Cotugno di Napoli, che ha dato il via alla cura insieme al collega Paolo Ascierto del Pascale.


Continua a leggere

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi