Fase 2, in quanti in una sola auto?

Scritto da il 6 maggio 2020

Uno dei temi più ricorrenti in questi primi giorni della fase 2 , nella quale è permesso far visita ai congiunti, ruota attorno al numero di persone che possono viaggiare a bordo di una singola auto. Il provvedimento di Giuseppe Conte non si esprime in modo esplicito. La disciplina del comportamento a bordo dei veicoli privati viene maggiormente trattata, semmai, da una circolare del Ministero dell’Interno.

In generale: è consentito spostarsi in due o più persone in automobile, a patto che venga rispettata la ”distanza minima di un metro”. Il buon senso allora vuole che l’unica possibilità sia quella di trasportare un passeggero, massimo due, e di farlo accomodare sui sedili posteriori. L’unità di misura di riferimento, seppur in forma piuttosto arbitraria, in questo modo verrà rispettata. Obbligatorio, in caso di persone non conviventi, l’impiego di protezioni individuali per il viso, alias mascherine.
Il resto è affidato al buonsenso che dovrebbe regolare i comportamenti in generale.

Bruno Gaipa

Continua a leggere

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi