Fidelis Andria Avellino 1-1. Braglia attende la scintilla

Scritto da il 17 ottobre 2021

Sesto pareggio in 9 gare per l’Avellino di Braglia che impatta contro una delle squadre candidate alla lotta per non retrocedere.

Stavolta i biancoverdi erano andati in vantaggio su calcio di rigore nel secondo tempo realizzato da De Francescoe procurato da Di Gaudio.  I lupi si sono fatti recuperare un minuto dopo a causa di un ingenuità difensiva di Dossena che ha regalato il tiro dal dischetto e quindi il pareggio agli avversari.

Nel post-partita Braglia non cerca scuse, e ammette il suo disappunto per una squadra che in allenamento mostra altro. Catania per il tecnico toscano diventa la prova decisiva per far scattare la scintilla.

 

 

Bruno Gaipa

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi