Flaminia, l’ex Abate: “Campionato riaperto, ma noi venderemo cara la pelle”

Scritto da il 11 febbraio 2019

Al ‘Pomeriggio da Supereroi’ su Radio Punto Nuovo è intervenuto l’attaccante del Flaminia ed ex biancoverde, Giovanni Abate: “Non sono uno che fa tanti gol ma è un dato di fatto che l’Avellino mi porta bene da un punto di vista realizzativo. Troveremo una squadra diversa dall’andata, è evidente. Ora è  una squadra importante, ha un tecnico da 10 e lode ed ha entusiasmo dopo la vittoria a Lanusei. Avrà voglia di vincere, spingerà tanto, ma noi siamo feriti dal ko in uno scontro diretto importante e quindi venderemo cara la pelle e vogliamo fare più punti possibile. Il risultato di Lanusei può creare i presupposti per un finale di stagione diverso, ora il quadro psicologico è cambiato, è capovolto e sulla carta come uomini l’Avellino è superiore”.

Ascolta qui l’in

tervento di Giovanni Abate


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi