Freddo in tende ospedali, sos stufe

Scritto da il 24 marzo 2020

L’abbassamento delle temperature in Campania sta portando problemi per i pazienti covid19 che vengono per alcune ore ricoverati nelle tende allestite all’esterno degli ospedali in attesa di essere portati nelle corsie. Una permanenza che può durare anche 6-8 ore.
“La nuova ondata di freddo – spiega il direttore generale dell’Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva – sta effettivamente portando un forte abbassamento di temperatura nelle tende della protezione civile. Le tende ci sono state fornite con dei condizionatori di aria calda che però non bastano in questi giorni e spesso i pazienti hanno freddo. Ci stiamo muovendo per comprare altri condizionatori di aria calda ma non è semplice con molti fornitori che sono chiusi, ma ci stiamo lavorando intensamente per risolvere velocemente il problema”.

Laura De Gisi
Latest posts by Laura De Gisi (see all)

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi