Garantire il diritto al gioco, ovunque, con Ludobus.

Scritto da il 17 dicembre 2020

Il diritto al gioco, il diritto in parte negato nel 2020.

Garantire il diritto al gioco è garantire benessere, spensieratezza, competenze, divertimento!

In un momento storico in cui grandi e piccini sono privati della socialità, con scuole parzialmente chiuse  (o parzialmente aperte?) attività sportive sospese, incontri tra amici ridotti al lumicino, ancora di più le attività in sicurezza, all’aperto nei parchi della città, diventano preziosissimi.

In città si riprende a giocare in strada, anzi nessuno si è fermato.

Il Ludobus lavora per il diritto al gioco in contesti cittadini e rurali, i giochi e le proposte sono adatti a tutte le fasce d’età.

 

Ce lo racconta Viviana Luongo, mente e mano di Ludobus in Campania che ci da anche un po di indicazioni su come giocare in maniera costruttiva con i nostri bambini.

 

Elisa D'Avino

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi