Grosso incendio a Caivano, Don Patriciello: “Uno scempio”

Scritto da il 18 giugno 2022

Grossi nuvoloni di fumo nero hanno avvolto alcuni dei palazzi di Caivano dove si è sviluppato l’incendio in un deposito di automezzi in disuso. Padre Maurizio Patriciello, sacerdote della zona che si batte per i diritti degli abitanti della zona, sottolinea su Facebook: “Parco Verde. Caivano. La mia parrocchia. La mia gente. I miei bambini. Sempre bistrattati. Sempre umiliati. Sempre avvelenati. Quando non ci sono controlli. Quando si chiudono gli occhi. Quando il territorio è in balia di tutti, accadono questi scempi. E la povera gente si ammala e muore”.


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi