IL CICLONE: LO SAPEVI CHE…

Scritto da il 23 maggio 2023

  • Questa mattina abbiamo giocato con l’indovinello: oggetto del gioco è stato il ciclone. ( RIASCOLTA DA QUI LE RISPOSTE DEGLI ASCOLTATORI )

    Il termine “ciclone” è utilizzato per descrivere una vasta area di bassa pressione atmosferica che si forma sopra gli oceani. I cicloni possono essere classificati in diverse categorie a seconda della loro intensità e delle caratteristiche specifiche.Ecco alcune curiosità sui cicloni:

    1. Nomi diversi a seconda della regione: I cicloni sono chiamati con nomi diversi a seconda della regione in cui si verificano. Ad esempio, nel Pacifico occidentale e nell’Oceano Indiano sono chiamati tifoni, mentre nell’Oceano Atlantico e nel Pacifico orientale sono noti come uragani.
    2. Rotazione diversa: La direzione di rotazione dei cicloni varia a seconda dell’emisfero in cui si trovano. Nel Nord dell’emisfero, i cicloni ruotano in senso orario, mentre nel Sud dell’emisfero ruotano in senso antiorario.
    3. Dimensioni variabili: I cicloni possono variare notevolmente nelle dimensioni. Alcuni possono essere abbastanza piccoli, con un diametro di soli pochi chilometri, mentre altri possono coprire un’area estesa di centinaia di chilometri.
    4. Energia generata: I cicloni ottengono la loro energia dalla condensazione dell’umidità atmosferica, che rilascia calore latente. Questa energia termica viene trasferita all’aria circostante, alimentando la continua crescita e intensificazione del ciclone.
    5. Effetti distruttivi: I cicloni possono causare danni significativi a causa dei venti intensi, delle piogge torrenziali e delle maree di tempesta. Possono provocare inondazioni, frane, danni alle infrastrutture e mettere a rischio la vita umana.
    6. Previsione e monitoraggio: Grazie ai progressi nella tecnologia e nella meteorologia, oggi è possibile monitorare e prevedere i cicloni con maggiore precisione. Ciò consente di avvertire le persone nelle aree a rischio e prendere le misure di sicurezza necessarie.
    7. Nomi di persone: A partire dagli anni ’50, i cicloni tropici sono stati spesso denominati con nomi di persona per facilitarne la comunicazione e la distinzione. Questi nomi sono selezionati da un elenco predefinito e vengono assegnati in modo sequenziale.

    In generale i cicloni sono eventi atmosferici potenti e potenzialmente pericolosi. È fondamentale seguire le raccomandazioni delle autorità locali e adottare


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi