Il film Oscar “Parasite” torna in sala

Scritto da il 13 febbraio 2020

Palma d’Oro a Cannes e 4 premi Oscar. Parasite torna in sala. Per la Rassegna AstraDoc il documentario ambientalista Amaranto

 

Il film Oscar “Parasite” torna in sala.

Nell’appuntamento con il cinema di giovedì 13 febbraio i film consigliati dal Presidente di Arcimovie Roberto D’Avascio.

Parasite

Appena premiato con 4 Oscar, tra cui il più importante come Miglior Film, Palma d’Oro a Cannes 2019, torna in sala Parasite, del regista coreano Joon-ho Bong. Il primo film sudcoreano a ottenere questi prestigiosi riconoscimenti.

“Un film che racconta le povertà dei ostri giorni, che mescola con grande sapienza la commedia e il dramma”, così D’Avascio a microfoni di Radio Punto Nuovo.

 

 

Amaranto

Da segnalare anche l’appuntamento per la rassegna AstraDoc – Viaggio nel cinema del reale, dedicata al cinema documentario. Stasera 14 febbraio alle 20.30 il film Amaranto di Emanuela Moroni e Manuela Cannone. Premiato come miglior documentario al Roma Independent Film Festival (RIFF) nel 2018, sarà proiettato al Cinema Astra di Napoli.

Alla serata, organizzata da Arci Movie, Parallelo 41 Produzioni, Coinor e Università “Federico II” con il patrocinio del Comune di Napoli, saranno presenti le registe e interverrà Ferro, Direttrice di Legambiente Campania.

Amaranto è un viaggio che racconta le fasi della vita di un uomo attraverso le scelte che evadono dagli schemi convenzionali: dalla nascita, alla formazione, passando per le scelte lavorative, fino ad arrivare alla vecchiaia. A guidarci sono le storie di coloro che hanno deciso di cambiare rotta e hanno intrapreso strade inusuali optando per scelte responsabili per sé stessi e per il pianeta.

 

 

ASCOLTA LE RECENSIONI DI ROBERTO D’AVASCIO

 

 

 

 

 

 

Katia Manna

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi