In fiamme deposito di rifiuti

Scritto da il 13 giugno 2019

Un incendio di vaste proporzioni sta impegnando, dalla notte scorsa, i Vigili del fuoco a Sant’Antonio Abate, dove – a via Casoni Marna – hanno preso fuoco un deposito di rifiuti ingombranti prelevati dall’azienda Am Tecnology e un deposito di pomodori pelati. I vigili del fuoco sono tuttora al lavoro per controllare gli ultimi focolai e per verificare la staticità di ciò che è rimasto del capannone avvolto dalle fiamme mentre, per tutta la notte, una gigantesca colonna di fumo ha impedito agli abitanti di tenere le finestre aperte.
Il Comune di Sant’Antonio Abate rassicura i cittadini con un comunicato pubblicato su Facebook: “Tutti i parametri di possibili agenti inquinanti sono risultati ampiamente sotto la soglia di pericolo”. La stessa amministrazione comunale, nella notte, aveva consigliato ai cittadini di non uscire di casa e di tenere le finestre chiuse. Ancora da accertare le cause dell’incendio, che non sembrerebbe di origine dolosa.

Gaetano Amato

Ho iniziato l'attività di giornalista nel 2001, quando il mio primo editore mi chiese: "ti piacerebbe lavorare per me? Tranquillo è un mestiere che possono fare tutti".
Dopo sedici anni confermo entrambe le cose: fare, e soprattutto essere giornalista mi piace, ed è una professione che tutti possono svolgere.
Mi alzo presto, per lavoro e perchè mi piace.
Sempre molto autocritico, mi piace nell'ordine scrivere, leggere (mai a voce alta), e parlare. Pratico sport: corsa, nuoto: così come a tavola, l'importante è variare.
Tifo Juve e soffro maledettamente per l'Avellino. Ma lo sport per definizione è la pallacanestro.
____________________________________
gaetano@radiopuntonuovo.it
Gaetano Amato

Latest posts by Gaetano Amato (see all)


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi